MAGISTRATIRACING


Vai ai contenuti

turbo bike

Preparazioni Turbo > Moto





YAMAHA R1 TURBO


.


QUESTA E' LA MIA CREATURA! LE ORE TRASCORSE PER REALIZZARLA SONO STATE VERAMENTE TANTE, MA LA SODDISFAZIONE HA COMPENSATO LA FATICA.

ECCO UN PO' DI FOTO

COSI' E' COME SI PRESENTAVA NELLA VERSIONE stage 1

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

UN PO' DI FOTO DELLA LAVORAZIONE

STAGE 1

compressione

9.3:1

pistoni

stock

rapporti

16/43

iniettori

stock

scarico diametro

50

frizione

6 molle

bielle

stock

STAGE 2

compressione

9.3:1

pistoni

je

rapporti

17/43

iniettori

8 maggiorati

scarico diametro

64

frizione

6 molle

bielle

carrillo

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti
Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

IN TUTTE E DUE LE VERSIONI (EVO 1 ED EVO2) HO MONTATO DUE POWER COMMANDER (UNA PC3 USB, UNA PC3R) EDUNA WIDE BAND PER POTER TENERE SEMPRE SOTTO CONTROLLO IL RAPPORTO LAMBDA.

LA COSA
PIU' COMPLICATA E' STATA LA GESTIONE DELLA TEMPERATURA DEI GAS DI SCARICO CHE DOPO NUMEROSI TENTATIVI SONO RIUSCITO A STABILIZZARE INTORNO AI 900 GRADI DI PICCO MASSIMO.



LA PRIMA VOLTA CHE L'HO PROVATA IN PISTA E STATA
UNA VERA EMOZIONE,
STAGE 1 CON 0,5 BAR DI PRESSIONE , MA VI GARANTISCO CHE ADESSO STAGE 2 E' UN MOSTRO, VERAMENTE IMPRESSIONANTE: APRENDO IL GAS IN SESTA MARCIA SI ROVESCIA AD UNA VELOCITA' NON DEFINITA! guarda il video

AL CONTRARIO DI QUANTO
SI PUO' PENSARE E' MOLTO GESTIBILE BASTA NON APRIRE TUTTO IL GAS SOTTO AI 5000 GIRI!
INFATTI
IL SALTO TRA 5000 E 6000 GIRI E UN PO' VIOLENTO!!!!

i video piu recenti li trovate nella sezione video o cliccate qua


Torna ai contenuti | Torna al menu