MAGISTRATIRACING


Vai ai contenuti

CBR 1000

Preparazioni Turbo > Moto





Honda CBR 1000 RR Turbo

.

EVO 2 a fine della pagina

.

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti
Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

Con questa moto abbiamo avuto una discreta quantità di problemi:
tanto per cominciare è stato un dramma riuscire a non far bruciare la guarnizione di testa....

E'stata provata anche una guarnizione con anelli, ma nulla da fare! Alla fine la soluzione è stata trovata modificando i prigionieri aumentandone il diametro di 2 mm.


Una volta risolto questo scoglio abbiamo alzato la pressione turbo ed ecco arrivare altri problemi: con solo 0,7 bar di pressione, la pompa benzina era già oltre le sue capacità.
Abbiamo montato una pompa benzina esterna della SUBARU e anche questo e' risultato risolto.



Dopo aver fatto queste modifiche, sembra che il SUPER CBR giri come un orologio, ma visto che i cavalli non bastano mai, aumentiamo un po' la pressione... e.....




Non è stata una buona idea!! Ha iniziato a detonare! Anche qui varie modifiche/prove, ma il problema era sempre presente! C'è da dire che la pressione era tanta: 1,9 bar di picco Max!!!!! Nei test è stata ritardata il piu' possibile (tramite il modulo anticipo power commander) e
ingrassata a dismisura (rapporto air/fuel portato a 10,5:1), ma nulla da fare tanto che alla fine, a forza di provare, è arrivato il danno: due pistoni detonati!
Beh... era in preventivo anche questo...





Ed ora, poiché non ci arrendiamo, facciamo un "dragster"



pistoni stampati
canne incamiciate
bielle in titanio
turbina su cuscinetti
8 iniettori maggiorati
kit iniezione H2O
centralina gestione motore MOTEC
frizione autobloccante



.

CBR TURBO EVO 2


.




Anteprima evo 2
siamo in fase di assemblaggio, a breve altre foto e video

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

seconda sessione di foto

IndietroPlayAvanti

Torna ai contenuti | Torna al menu